fbpx

Follow up e chiusura

I soldi stanno nel follow up

Caro mio, qui è dove ci sono i money.

Il follow up è ricordarsi di sentire le persone nei giorni successivi.
Nelle settimane successive.
Nei mesi successivi.
Negli anni successivi.

Un no oggi, non è un no per sempre e restare in contatto aggiornandosi ogni tanto con le persone è una dote rara e che paga molto, anzi, moltissimo!

Le azioni facili sono quelle difficili da fare, il follow up è semplice ma importantissimo, alza la cornetta il tuo prospect ti aspetta Tommaso Aloisi
Le azioni facili sono quelle difficili da fare, sono anche quelle che pagano di più, alza la cornetta il tuo prospect ti aspetta

Per fare questo dovremmo avere un check di chi sono tutte le persone con la quale siamo stati in contatto e per farlo puoi avvalerti di un foglio, molto old school ma sempre efficace, puoi scrivertelo su una nota sul pc, puoi scrivertelo su un foglio excel, puoi creare una lista broadcast su whatsapp, che se usata bene può risparmiarti molto tempo, insomma l’importante è avere sempre a portata di mano le persone da ricontattare per evitare di dimenticarsi di lasciare soldi per strada.

Un aspetto importantissimo del follow up per farlo risultare molto più efficace è di prendere sempre appuntamento di volta in volta in merito a quando risentirvi.

BAMFAM: Book a message from a message.

Organizza un messaggio da un messaggio!

Quando inseriamo la persona nel gruppo, o finisce un evento e abbiamo gestito le obiezioni senza però arrivare ad una conclusione, basterebbe dirsi qualche frase del tipo:
“Ci aggiorniamo martedì o mercoledì?”
“Ci risentiamo quando torni dalle vacanze?”


Messaggi di questo tipo semplificano il tutto perché non sembrerà mai che siete “pressanti” in quanto il motivo per cui gli scrivete è perché lo avevate deciso insieme.

Una volta capiti questi passaggi, sicuramente è giusto fare chiarezza sul fatto che il follow up ha principalmente 2 obiettivi:

  1. Restare connesso alla persona, appunto perché può anche essere che semplicemente questo non sia il periodo giusto per lui.
  2. Aiutare la persona a prendere una decisione.

Ricordati che durante il follow up, preferiamo arrivare a prendere un no che rimanere con uno spinoso “forse”.
Il forse è sinonimo di dubbi e incertezze il che significa che ci sono ancora obiezioni da gestire e non è ciò che vogliamo, noi vogliamo una risposta in modo che qualora la risposta sia negativa non perdiamo altro tempo e torniamo a concentrare le nostre energie sulla produzione.

Come fare il follow up?

Ovviamente dipende dalle situazioni ma, ipotizzando la più classica in cui abbiamo inserito una persona in un gruppo potremmo mandare un semplice messaggio su messenger:
“Ciao, come stai?”

E da lì intavolare una conversazione riprendendo l’argomento passato.

Anche durante il follow up puoi avvalerti di tutte le strategie di cui abbiamo parlato nella parte “gestione delle obiezioni” senza considerare il fatto che lavorando online ed avendo inserito la persona nel gruppo ti aiuterà davvero a fare da follow up automatico.

Prova ad immaginare se ogni giorno dovesse ricevere notifiche in merito a nuovi post e messaggi in merito a dirette.
Prova ad immaginare se il suo subconscio fosse continuamente bombardato da tutto ciò, non sarebbe favoloso?

La tecnologia ha semplificato notevolmente l'attività di follow up, ma ricorda che una chiamata piacevole è sempre efficace Tommaso Aloisi
La tecnologia ha semplificato notevolmente l'attività di follow up, ma ricorda che una chiamata piacevole è sempre efficace

Stai iniziando a capire sempre di più del motivo per la quale ultimamente mi trovo così bene con questo metodo! 

Questo articolo era l'ultimo punto fondamentale per creare una strategia efficace, se ti sei perso gli altri 5 punti te li elenco qui di sotto, devi assolutamente averli chiari in mente per poter creare una strategia che generi risultati.

Ecco i 5 punti precedenti per costruire una strategia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOMMASO ALOISI

Talent scout

info@tommasoaloisi.com+39 3408307587
© Tutti i diritti riservati
a site by webrandinglab.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram