fbpx

Perché dovrebbe iscriversi con te?

Siamo arrivati di fronte a un punto cruciale.
Penso che nell’immensa categoria degli opportunisti che “provano” a fare network quasi nessuno si sofferma a fare un introspezione personale per farsi esattamente questa domanda, perché dovrebbe iscriversi con te?

Dopo che abbiamo risposto ai punti 2 - "Perché sponsorizzare è importante?" e 3 - "Come riconoscere la persona giusta?" ed abbiamo visto essere tutto in linea, sicuramente questa domanda dovrebbe essere la più importante che dovremmo farci.

10 anni fa mi svegliavo alle 6.30 del mattino, mi mettevo delle calze spesse per evitare mi venissero le vesciche con le scarpe anti-infortunistiche, maglietta termica, anche d’estate perché nelle celle frigorifere si va a -0° tutto l’anno, ed il caschetto sempre in mano.
Circa alle 19:00, pregando che nessuno dei camionisti avesse sbagliato strada, ero pronto a concludere la mia giornata lavorativa per andare a casa.

Non solo mi trovavo in una routine che non mi soddisfacesse, ma oltre a questo avevo una macchina scassata, il conto corrente che gridava “aiuto!” ed avevo da sempre condotto una vita sregolare che mi aveva portato troppo spesso a vedere negli occhi di chi mi frequentava quasi uno sguardo di compassione.

Potevo essere una persona da seguire per un business?
Potevo pretendere di entrare in contatto con una persona e che lui venisse ispirato a vivere come me?
Te lo dico io: NO, NO e NO!

Avevo bisogno di tempo, la credibilità è una relazione tra colui che deve essere credibile e colui che deve credere e vuoi sapere una cosa divertente?
Te la puoi creare!

Perché dovrebbe iscriversi con te? riesci ad essere un esempio come tommaso aloisi
La credibilità si costruisce principalmente con la coerenza.

La regola delle 3 I per trasmettere credibilità

Dunque cerchiamo di capire, come posso avere credibilità ed avere seguito?
Seguendola regola delle 3 I:
1. Ispirazione
2. Intrattenimento
3. Informazione


La gente ti segue per una o più di queste!

Una volta consapevolizzato che dovevo far sì che le persone VOLESSERO lavorare con me ho iniziato a leggere e studiare per essere preparato.

Sapevo che il mio cambiamento avrebbe lasciato tante persone a bocca aperta e la mia storia avrebbe in automatico ispirato tante persone a seguirmi, ma soprattutto sapevo che così mi sarei sentito forte nell’arrivare ad essere IO quello che grazie alle mie informazioni mi sentivo di poter aiutare chiunque lo volesse e mi fosse affine a raggiungere i propri risultati e quindi ad essere IO a poter decidere.

Ispirazione: Il primo punto necessario per invogliare un prospect ad iscriversi con te

Per ispirare le persone puoi usare la tua storia, o quella di altri, sul prodotto o sull’opportunità!

Generalmente la storia che vince di fronte al piccolo e grande pubblico, è sempre la stessa:
una persona sotto la media che alla fine lascia tutti a bocca aperta.
Avremo modo di parlare di come raccontare la propria storia in modo impattante in un altro post.

Sicuramente la tua costanza quotidiana e il tuo miglioramento saranno di grande ispirazione per chi ti guarda da fuori ed è per questo che chi lavora in questo settore da tanti anni, magari nella stessa azienda, ha più risultati di tanti altri.
La credibilità di chi ha mostrato costanza nel tempo non è in discussione!

Ricordo ancora cosa mi dissero i miei amici quando iniziai:
“vediamo quanto dura”
“tanto lo sappiamo come sei… 2 mesi e smetti”
“network? Ma trova qualcosa di serio!”

Bene, dopo 10 anni sono ancora qui e la domanda che mi viene dal cuore è la seguente:
Secondo te ho ispirato i miei vecchi amici, nonostante abbiano preso strade diverse, ad aver consapevolizzato l’efficacia del sistema?
Te lo dico io: SÌ, SÌ E SÌ!

Ispira le persone e fai in modo che credano alle proprie potenzialità e che abbiano la voglia di iscriversi con te
Fargli comprendere alle persone il loro vero potenziale è il miglior modo per ispirarli.

Quanto devi aspettare per ispirare chi dovrebbe iscriversi con te

Probabilmente se fossi al tuo posto e leggessi queste parole mi domanderei:
Ma devo aspettare 10 anni per ispirare le persone?
Ti rispondo subito…

Prima ti ho raccontato del perché non potevo pretendere di avere credibilità da subito, ma allo stesso tempo immagina che nel 2011 guardavi da fuori un giovane ragazzo che ogni giorno uscito da quel maledetto magazzino di cui non era soddisfatto si ritagliava ogni momento per andare ad un training, per leggere un libro, per confrontarsi con persone più esperte e che non ha mai mancato di fare un sacrificio.
Anche se i risultati tardavano arrivare vedevi la passione scorrere nelle sue vene e l’ambizione era lampante nei suoi occhi
Aveva la piena certezza che il suo sudore sarebbe stato di gran lunga ripagato nel tempo.
Settimana dopo settimana, nonostante la sveglia alle 6.30 di mattina, andava via alle 2.00 di notte dagli eventi per restare a fare domande e prendere appunti.
A costo di risponderti durante l’ora di lavoro si chiudeva in bagno.
Ogni giorno arrivava con qualche nuova chicca letta sui libri o vista su qualche video.
Quando doveva scegliere se investire i soldi per andare in vacanza con gli amici o per un corso, sceglieva il corso.
Indipendentemente dal risultato esterno ma sapendo che la sua crescita avrebbe portato i propri frutti.

L'esempio è trainante, se vuoi che le persone ti scelgono come sponsor si il primo a dare l'esempio.

Se ti dico questa frase, probabilmente capisci subito il concetto:
“corri Forrest, corri”.

Nel 1994 veniva girato un film, poi diventato famoso nel mondo intitolato Forrest Gump.

Forrest, dopo una vita travagliata, causata anche da uno sviluppo cognitivo inferiore alla media e da gravi problemi di postura, una mattina si sveglia e sente il desiderio di correre.
Partendo da casa sua, arriva fino alla fine della strada, poi della città, poi dell'Alabama. Corre quindi fino all'oceano Pacifico e poi indietro fino a quello Atlantico. L'avventura di Forrest suscita l'attenzione mediatica. La gente lo prende come esempio e guida, e si trova ben presto ad avere centinaia di persone che corrono al suo fianco.

Ha chiesto a qualcuno di seguirlo? No.
Ha insistito e rotto le scatole a tutto il condominio per avere tutto quel seguito? No.

Semplicemente è partito, a testa bassa ed è andato.
Chi voleva aggiungersi era il benvenuto e per gli altri, erano i benvenuti a restare sulla loro strada.

Cosa ci insegna questa storia?

La storia di Forrest svela il motivo per la quale il metodo più veloce ed efficace per lanciare il tuo business è di mettere in luce persone che hanno storie ed esempi che possono impattare nella vita di chi li osserva, parleremo dettagliatamente di questo in un altro articolo.

Dovremmo allo stesso modo iniziare a correre a testa bassa fregandocene di tutto e tutti, affidandoci all’ambizione di voler pretendere di più da noi stessi rispetto all’avidità di pretendere di più dagli altri e le persone lo noteranno e vorranno magicamente far parte del tuo team, saranno loro a chiederti di iscriversi con te.

Intrattenimento: Il secondo punto necessario per invogliare un prospect ad iscriversi con te

Diciamocelo, nel XXI secolo la gente è stufa di sentire sempre la solita solfa sempre nello stesso modo.
Ci vuole personalità, una personalità che susciti un emozione positiva o negativa per chi ci guarda.
Non avere paura di non averla, è una materia e come tale puoi studiarla.

Penso che nel 2019 abbiamo assistito ad alcuni dei casi di persone che sono riuscite ad avere seguito tra i più impressionanti della storia e sono sicuro che quando leggerai questi nomi sarai il primo a provare emozioni contrastanti ma allo stesso tempo ad essere d’accordo con me che nonostante sia un caso lampante in cui la personalità ha generato opinioni estremamente negative sia dalla critica che dal pubblico, i numeri di chi ha iniziato a seguirli ha lasciato tutti a bocca aperta:
Young Signorino e Bello FiGo.

Intrattieni le persone e creerai in loro la voglia di iscriversi con te
Saper intrattenere significa generare interesse.

Quali sono le prime cose da attenzionare per generare un sano intrattenimento?

Tutti questi anni di formazione mi hanno portato a realizzare che ragionando per estremi è più facile capire il concetto ma questa volta penso di essermi superato! =)

Ci sono tante caratteristiche su cui lavorare, tono di voce, postura, espressioni, stile ecc.

Mi ricordo ancora quando alle superiori, in terza, mi era capitata una professoressa di Italiano che entrava in classe, apriva il libro e leggeva in modo mono-tono le pagine dei libri e per verificare il nostro livello di attenzione ogni tanto alzava la testa e diceva:
“Aloisi, dove eravamo arrivati?”.
Stranamente l’unico effetto che aveva su di me quella professoressa era di farmi arrivare nel mondo dei sogni.
Era soporifera!

Ti iscriveresti mai con una persona che quando parla ti addormenta e che non vedi solo l’ora che finisca? Bene, non fare lo stesso! Perché come hai ben capito non generi nessun tipo di intrattenimento piacevole e difficilmente al tuo prospect verrà la voglia di iscriversi con te.

Qui non siamo a scuola dove il professore anche se è noioso DEVE essere ascoltato.
Qui siamo nel mondo reale dove l’attenzione di chi ti sta attorno te la devi meritare.

Informazione: Il terzo punto necessario per invogliare un prospect ad iscriversi con te

Il vecchio detto “più sai, più guadagni” non passa mai di moda.

Certo, la conoscenza non è tutto, ma se hai informazioni che gli altri non hanno sei sicuramente avvantaggiato!

Ricordo ancora quando ero all’inizio e pieno di entusiasmo avevo iniziato a parlare ad alcuni miei conoscenti di ciò che avevo tra le mani e mi dispiace non aver avuto una telecamera per riprendere la mia faccia da pesce lesso quando mi facevano domande elementari di cui io però, per pigrizia non ero andato prima a trovarmi le risposte!

Oggi con esperienza dico che il detto “più sai, più guadagni” è vero, ma in parte.
Credo che ci sia molto di più, infatti nell’era dell’informazione tramite lo smartphone spesso abbiamo TUTTE le risposte a portata di click riguardo prodotti, metodo, sistema, persone ecc.
Basta sapere dove andare a prendere le informazioni o dove dirottare un potenziale promoter per invogliare un nuovo prospect a volersi iscriversi con te.

Informare le persone crea un rapporto di legame che invoglierà le persone a volersi iscriversi con te
La condivisione di informazioni crea un legame.

Esempio pratico di come gestisco l'informazione per far si che un prospect sia invogliato ad iscriversi con me

Prendo il mio caso nello specifico, che lavoro con un’azienda che ha prodotti davvero particolari e di cui sicuramente la parola di un dottore o di un esperto può essere più impattante e portare informazioni che io non possiedo ancora nel mio bagaglio culturale.
Giustamente capita che persone più esperte di me sull’argomento mi pongono domande in merito e sai qual è la mia forza?
Sapere dove dirottarli per far sì che possano avere tutte le informazioni che vogliono!

E se mi dovesse chiedere maggiori informazioni sul business?
Sul piano compensi?

Magari non mi ricordo tutto a memoria, ma sai qual’è l’informazione che ho io?
Sapere dove prendere tutte le informazioni e dargli accesso ad esse ed ecco che rispondo alla domanda sul perché dovrebbe iscriversi con me!
Grazie a me può avere una scorciatoia in merito a trovare le informazioni che gli servono per mettersi in moto!

Se non sai dove prendere le informazioni necessari ricordati che hai uno sponsor e che il suo compito è assisterti nei momenti di difficoltà.

Un’altra cosa che potrai fare è utilizzare il tuo sponsor o la tua upline o qualche elemento del team, facendoti aiutare con una chiamata o una chiacchierata, durante la quale può dare risposte in merito a domande di cui tu non sei al corrente.
Questa arma può essere molto efficace sotto tantissimi differenti punti di vista, ed è per questo che anche in merito a questo argomento avremo modo di fare un importante approfondimento.

La tua storia e un ottimo strumento per trasferire informazioni in modo costante

Un altro modo per informare le persone e far si che abbiano voglia di iscriversi con te è metterle al corrente della tua posizione attuale, di come ti stai muovendo e di quali sono i tuoi obiettivi e informarli periodicamente sugli sviluppi.
Il percorso che stai facendo, ricco di ostacoli e sfide, è un informazione che può essere utile a tanti per prendere spunto, migliorarsi ed evitare errori, oltre ad aiutarti logicamente ad avere più seguito.
Questo potresti farlo anche nella tua pagina social, ti aiuterebbe ad aumentare il tuo seguito ed a maggior ragione con una persona che vuoi introdurre in attività!

Vuoi dare un informazione che probabilmente non sa ad una persona che gradiresti sponsorizzare?
Informala sul da dove sei partito, cosa stai facendo, che risultati ti sta dando e quale è la tua direzione!
Facile, semplice, personale ed efficace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOMMASO ALOISI

Talent scout

info@tommasoaloisi.com+39 3408307587
© Tutti i diritti riservati
a site by webrandinglab.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram